>
IO RIFLETTO
Ciclo di dipinti realizzati nel 2010. Dopo la personale da Nohra Haime a New York l’artista ha compiuto, durante un lungo soggiorno americano, una serie di viaggi lungo la costa est degli Stati Uniti (Philadelphia, Boston, Beacon, Providence, Washington...). Come di consueto l’artista ha scattato una serie di immagini dell’area. Successivamente nel dipingerli li ha ricostruiti, modificando le costruzioni, lavorando per sottrazione, oppure all’opposto intensificando le linee, spingendo la prospettiva oltre una soglia che pare infinita, con una rigorosa insistenza a metà strada tra la pratica zen e l’ossessione maniacale.

L’elemento nuovo e determinante di questo ciclo, rispetto ai lavori passati dell’artista, si sviluppa dal concetto del riflesso, pensato sia in termini fisici che filosofici. Chiesi utilizza il riflesso, evidenziandone sia il lato naturale (dipingendo un elemento reale, ad esempio un canale che genera una rifrazione spontanea del paesaggio circostante) che artificiale (aggiungendolo a strutture industriali trovate, fotografate o alterate al computer dall’artista stesso, prima di dipingerle). Lo sdoppiamento che ne consegue porta al superamento del fenomeno naturale trasformandolo in una ricerca mentale e filosofica. I soggetti perdono la loro dimensione reale per diventare paesaggi mentali, trasfigurati dalla specchiatura che lungi dal voler essere effetto speciale virtuosistico, viene utilizzata da Chiesi per appropriarsi totalmente dei luoghi ritratti, proseguendo la riflessione sviluppata nel corso della sua ormai lunga carriera sul paesaggio urbano contemporaneo. Il progetto verrà completato dalla pubblicazione di una grande monografia che ripercorrerà la carriera dell’artista dal 2003 ad oggi.


I reflect
A series of paintings released in 2010, with an exhibition organized at Nohra Haime in New York after which Andrea Chiesi visited the east coast of the United States (Philadelphia, Boston, Beacon, Providence, and Washington). As done previously, he took some pictures of several places he had been to, recreating the images in order to paint them. But he did not represent them as they appeared: he altered the buildings to remove unessential details, or purposely intensified marks to push perspective to an endless limit, using a strict persistence half-way between zen practise and obsession.

The concept of reflection, in physical and philosophical terms, was a new theme and the core of the paintings. Chiesi tried to highlight both natural and artificial sides. Real things like a canal spontaneously represent the surrounding environment, and reflections are added to the industrial buildings pictured or modified by the artist’s computer before painting. As a result, natural phenomena become mental and philosophical research. Subjects lose their real dimension, turn into landscapes of the mind, using the effect of reflection. This technique was used by the artist to take possession of the paintings in a very way, personally and internally.

This project was completed by a book about Andrea Chiesi’s career from 2003 to present.
  • OMBRA 21

    olio su lino . cm. 140x100 . 2009

  • OMBRA 22

    olio su lino . cm. 100x140 . 2010

  • CHAOS 5

    olio su lino . cm. 200x140 . 2010

  • CHAOS 6

    olio su lino . cm. 240x180 . 2010

  • CHAOS 7

    olio su lino . cm. 100x70 . 2010

  • CHAOS 10

    olio su lino . cm. 100x140 . 2010

  • CHAOS 12

    olio su lino . cm. 240x180 . 2010

  • CHAOS 13

    olio su lino . cm. 140x140 . 2010

  • CHAOS 15

    olio su lino . cm. 100x140 . 2010

  • CHAOS 16

    olio su lino . cm. 100x140 . 2010

Previous Project
Next Project

Guidi & Schoen arte contemporanea
Vico Casana 31r , 16123 Genova, Italy
+39 010 2530557 - www.guidieschoen.com


D406 Fedeli alla linea
+39 327 1841147 - www.d406.it


Otto Gallery
Via D'Azeglio 50, 40123 Bologna, Italy
+39 051 6449845 - www.otto-gallery.it



traduzioni di / traslations by: Greta Calzolari
supervisione delle traduzioni / translations supervision: Marisa Castagno and John Thiessen
Galeria Patricia Acal
Calle Claudio Coello 22, 28002 Madrid, Espana
+34 915 759679 - www.galeriapatriciaacal.com


Nohra Haime Gallery
730 Fifth Avenue, Suite 701, New York NY 1009, U.S.A.
+1 212 888 3550 - www.nohrahaimegallery.com


BEING 3
No. 129 Naogao Rd., The No.3 Plastic Cultural Park
Chaoyang District, Beijing, China
+86 10 57097603 - Mobile: 13511061536 - www.being3.com
Andrea Chiesi official site © 2014 - P. IVA 02494170364
powered by Thanit